24 agosto 2006

Coniglio all'ischitana

Mi sembra doveroso proporre questa ricetta in onore del maitre Luiggggi!!!!


Ingredienti
1 coniglio da circa 1,500 Kg
circa 150 g. di pomodorini maturi
prezzemolo (o basilico)
vino bianco
1,5 dl di olio d'oliva
peperoncino, sale, pepe, aglio

Procedimento
Tagliate a pezzi il coniglio, lavatelo con il vino ed asciugatelo con un panno asciutto. Fate imbiondire aglio e peperoncino interi nel tegame (meglio se di terracotta) con l'olio. Al momento opportuno togliete dall'olio entrambi e metteteli da parte. Fate rosolare il coniglio nel medesimo tegame (uno dei segreti per una buona preparazione è quello di rosolare pochi pezzi alla volta, in modo da mantenere l'olio sempre ben caldo). Quando è ben colorito, riunite tutti i pezzi nel tegame, aggiungete (se volete) aglio e peperoncino messi in precedenza da parte, spruzzate con un bicchiere di vino bianco, aggiungete sale e pepe, e fate cuocere a fuoco moderato per circa 30 minuti, rigirando di tanto in tanto ed eventualmente aggiungendo un po' di brodo (o altro vino) se il vino e' gia' evaporato. Aggiungete i pomodori spezzettati e privati della loro acqua e abbondante prezzemolo. Lasciate cuocere a fuoco lento per altri 20 minuti circa, rigirando di tanto in tanto, fino a quando il fondo di cottura non si sara' ben ristretto.
I tempi di cottura variano ovviamente in funzione della carne dell'animale e del tegame utilizzati. Se ritenete che il piatto richieda una cottura piu' lunga potete usare brodo o un po' di acqua da aggiungere all'intingolo.

Una piccola curiosita':
pare che uno dei piccoli segreti di questo piatto stia nel farlo "tirare" durante la cottura fin quasi a farlo "attaccare" , per poi allungare un po' il fondo di cottura qualche minuto prima di spegnere la fiamma per dare corpo all'intingolo.

Vino da abbinare
Ischia Bianco Superiore

Buon appetito

Grazie Luigggi !!!

4 commenti:

Il Frez ha detto...

mmmmm....bono!
...tra l'altro il coniglio è tra i miei piatti preferiti...
...provero'...
Bella Secco!

P.S. bisogna riunirsi e assaporare i piaceri della carne! Del coniglio ovviamente!

Gio ha detto...

mmhhh...i piaceri della carne, si! allora vengo anch´io. Anche perché la carne...é debole!

Bentornato Secco
Gio

BastaEssereFelici ha detto...

Frez, proviamo col tuo gatto? alla Marghe non diciamo niente... è scappato...

Il Frez ha detto...

Ma no dai!
Il mio piccolo Zorro!
A parte quando fa le bronze è tanto buono (non da mangiare...)