03 giugno 2007

Consiglio sul latte

Vi è mai capitato di comprare troppo latte e trovarvi così con un cartone di latte fresco scaduto?
Se è scaduto da non più di tre o quattro giorni non buttatelo.
Prendete una casseruola possibilmente antiaderente versateci il latte e portatelo ad ebollizione.
Appena comincia a fumare e a fare il classico velo toglietelo dal fuoco e versateci 6 cucchiai di aceto bianco per ogni litro di latte. Il latte comincerà a cagliare.
Mescolatelo e lasciatelo così per un paio di minuti.
Poi fatelo passare attraverso un colino a maglie fitte o un canovaccio da cucina perfettamente pulito e fate scolare bene.
Sul colino-canocaccio vi rimarrà una specie di ricotta che a quel punto potrete aromatizzare con gli ingredienti che più vi piacciono.


Dettagli:
Si puo' fare solo con il latte intero.
Il momento giusto per mettere l'aceto è quando il latte sta iniziando a bollire, ossia quando comincia a fumare e si forma il classico velo sulla superfice. Anche se capita di "arrivare tardi" e quindi il latte ha gia iniziato a bollire nel vero senso della parola, la preparazione non dovrebbe risentirne.

3 commenti:

luca ge ha detto...

Ma va? Uaooo questo Secco le sa proprio tutte. Questo è un consiglio da stampare e tenere bene a mente.

Secco ha detto...

grazie lucage per i complimenti!

ristoranti roma ha detto...


Quando si dice “comfort food”… :)
ristoranti roma http://restaau.it/Search/City/ristoranti-roma.html