01 aprile 2008

Per Marco

Questo è un post che non avrei mai voluto scrivere, ma il coraggio di urlare e di piangere per un amico che ci ha lasciato, è troppo grande e intenso per non manifestarlo sulle pagine di questo blog che più di una volta ha visto pubblicare oltre a ricette culinarie, anche ricette di vita quotidiana, fatta di gioie e di dolori,...

Si, perchè la vita è fatta anche di questo, accettare la morte, la fine della vita terrena e per chi crede l'inizio di una nuova!


Io credo, io sono sicuro che Marco ci guarderà dall'alto come fanno i miei nonni che mi hanno salutato mesi fa e vegliano su di noi.

L'umiltà, il coraggio e la forza che hai dimostrato affrontando il duo destino crudele non saranno dimenticati! Ora vola, vola in alto ... su di noi ...

Ciao Marco

5 commenti:

Pier ha detto...

Buon viaggio Marco.
Come scrissi in altre occasioni non è un addio, ma un arrivederci, perchè non te ne sei andato davvero ma resti vivo nel cuore di chi ti vuole bene.

Giulia ha detto...

Quello che mi ha sempre colpito di te è la tua immensa vitalità e il desiderio di vivere ogni giorno nella sua pienezza...così ti voglio ricordare, sempre allegro e con il sorriso.Questo è ciò che mi hai insegnato in questi anni, in cui ho avuto la fortuna di conoscerti.
Perciò ora ti immagino sereno mentre ci guardi dall'alto.
Quando guarderò il cielo, penserò a te.
Ciao Marco

Anonimo ha detto...

sono certo che è nata una stella in più nel cielo... e voglio sorridere, come avresti fatto te e perchè di "gropponi" in gola ne ho avuti a sufficienza, pensando che questa stella abbia un alone verde brillante come il tuo piumino super sponsorizzato!
Ciao Foss!!

Marco Rossi

Stevie ha detto...

Marco, ora tu corri lungo una strada dove non tramonta mai il sole, ma ti prego, di tanto in tanto, fai una sosta e scalda il cuore di coloro che ti hanno visto partire..

Andrea ha detto...

Sembra pioggia che scroscia. Invece è il suono delle dita dei tuoi amici che scrivono il tuo addio. Non ti conoscevo bene, ma ora sento la tua presenza come si ascolta il temporale riparati sotto una tettoia.
Quando piove, saprò che è il saluto dei tuoi amici.