04 settembre 2008

Osteria dell'Acqabella

Ieri sera in compagnia di due miei carissimi amici, ho trascorso una bella serata in una trattoria tipica milanese!


L'Osteria dell'Acquabella è situata in una zona piuttosto centrale di Milano, a Porta Romana, a pochi passi dal Parco Ravizza.
Si tratta di un locale storico, originariamente sito nelle vicinanze della roggia Acquabella da cui trae il nome.
L'arredamento è caldo e accogliente, con pavimenti in cotto, pareti in parte con mattoni a vista e in parte spatolate in tinte pastello, l'illuminazione affidata a caratteristiche lampade che pendono dal soffitto e tavoli in legno massiccio da osteria apparecchiati semplicemente.

La cura del particolare si nota dai bicchieri e dal decanter per ossigenare i vini e dalla affettatrice Berkel appoggiata al bancone.

Il servizio è affabile e informale, da sottolineare la proverbialità del Patron nel consigliare il giusto nettare ad accompagnamento delle scelte culinerie. I cibi appartengono alla più genuina tradizione meneghina: nervetti in insalata, risotti alla milanese e al salto, polpette e cotolette di perfetta realizzazione.

Antipasti:
insalata di nervetti, preparazione geometrica e magistrale. Una vera bontà, semplice e freschissima.
Primi: risotto al buttafuoco, cottura forse troppo al dente, condimento e mantecatura buoni... e risotto al salto, presentato come un tortino, molto croccante, sfizioso!
Secondi: cotoletta alla milanese, spessa e con l'osso: difficile se non impossibile trovare una versione altrettanto perfetta e corretta nell'esecuzione. La vera uregia d'elefant!

Dessert: Tiramisù servito in calice tipo Santo Graal, attirava lo sguardo e non solo...
Sorbetto al limoncello, preparato a regola d'arte, "una gradita sorpresa" e Sbrisolona con crema al mascarpone prima di chiudere con il più classico dei caffè, anche se la macchina non è Cimbali ;-)

Vini: Rosso di Montefalco, Tenuta Castelbuono. È un vino equilibrato, potente, caldo che dopo una macerazione di 15 giorni affina per 12 mesi in barrique e botti da 500 litri. È un assemblaggio di Sangiovese (70%), Sagrantino (15%), Cabernet e Merlot (15%).

Commenti: sia per la cucina, sia per l'ambientazione, sia per il rapporto qualità-prezzo, l'Osteria dell'Acquabella ci ha convinti pienamente. Lo consiglio a tutti voi cari lettori.

-------------------------------------
Osteria dell'Acquabella
Via San Rocco, 11
20135 - Milano
Tel. 02 58309653
chiusura: sabato mezzogiorno e domenica
www.acquabella.it

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Ecco...ora ho fame...

IlFrez

Secco ha detto...

Ciao Frez,

questo posto devi assolutamente provarlo!

macchietta trivago ha detto...

Ciao!! Ottimo post, grazie!! Mi è piaciuto talmente tanto che ho deciso di linkarlo nella nostra community di viaggiatori TRIVAGO!
Perchè non vieni a trovarci? Potrai anche decidere di iscriverti gratuitamente e di raccontare le tue esperienze di viaggio tra località e ristoranti!
Ti aspetto!! ;)