21 maggio 2006

La donna oggetto...(eating)

Sabato pomeriggio ho partecipato all'inaugurazione della Mostra: "La donna oggetto".

Non voglio fare l'ennesima recensione della mostra.... voglio invece occuparmi della parte enogastronomica, come sempre!!!

Il catering era dinamico, cosa vuol dire?

Un flusso continuo di camerieri riforniva di ghiottonerie gli astanti.

Cosa si degustava?
  • Vermentino con aggiunta di erbe aromatiche come salvia, timo e rosmarino
  • Spiedini di verdura con panatura delicata di farina di riso
  • Cornetti salati: cialda di grana, ripieno di robiola
  • Crema di sedano
  • Tartare di salmerino
  • Crostini di peperoni e pomodoro
  • Fagottini con caprino
  • Acque profumate alla rosa, all'ananas, etc.
Se l'intento era quello di colpire o di suscitare emozioni forti, missione compiuta!

Critica: Da rivedere la crema di sedano. Non approvo aromatizzare un vermentino con erbe.

Approvato: Fagottino e spiedino.

Buona mostra a tutti

4 commenti:

Secca ha detto...

..il secco invece di guardare le opere rincorreva i camerieri...

luca ge ha detto...

Secca?... Sarà il caso di preoccuparti? :-)))

Gio ha detto...

molto ambigua questa affermazione...Secca, smentisci tutto.
;-)
Gio

Secca ha detto...

..rincorreva il cibo portato dai camerieri...uff, come siete!
ps. di solito rincorre me... ;-)