30 marzo 2006

Bambini alla Ro-MAO Prodi

Con strette incicazioni ricevute in TV dal nientepopodimenoché Premier Silvio Berlusconi, pubblico una ricetta cinese di una cinquantina di anni fa: il Bambino Bollito.

Allora...
Mi prendi un bambino, meglio se grassottello, direi sui 30 - 40Kg, vestito, ma senza scarpe, che poi mi risultano indigeste...
Gli metti una patata in bocca per evitare che si lamenti, un pomodoro nella tasca destra, una cipolla nella sinistra (questo affinché la sinistra pianga).
Gli spieghi per bene che questi due rametti di sedano li deve tenere sotto le ascelle, e la carota nel taschino, vicino alle matite.
Prendi il bambino imbandito e lo immergi in una vasca di acqua bollente, affinché possa lessare.
Dopo circa un paio d'ore mi estrai il bambino, lo lasci colare, rimuovi vestiti e ortaggi, e lo adagi in un piatto di portata, accompagnato da salsa verde molto agliata.
Il brodo, me lo filtri e lo conservi per il risotto.
Il filtrato, insieme ai vestiti andrà invece sminuzzato e usato come ripieno per gli involtini primavera.

Buon appetito, e buon voto.

1 commento:

Secca ha detto...

la ricetta di destra è a base di olio di ricino?
sai per par condicio...